Programma di legislatura 2016 - 2020

Minusio dev’essere un comune sempre più bello, vivibile e accogliente, con speciale attenzione all’ambiente, al piano viario, al tempo libero, alla sicurezza dei cittadini e alla sua gestione.

Noi ci impegneremo per realizzare:

  • Studio del comparto Centro paese, Casa comunale e Parco dei Tigli per un futuro nuovo centro civico-amministrativo e una piazza di Minusio.
  • Rinnovamento ponti e nuovo arredo urbano in via R. Simen.
  • In previsione della fermata TILO a Minusio studio del comparto Remorino in collaborazione con l’USI.
  • Valorizzazione del Centro paese con arredo nuclei.
  • Nuove zone 30/BLU nei comparti di Rivapiana, M.a delle Grazie – Bacilieri, Navegna – Vignascia (credito CC votato).
  • Ammodernamento dei campi e infrastrutture sportive al Centro sportivo di Mappo.
  • Nuovo sentiero pubblico Roccabella tra nucleo Mondacce – Verbanella.
  • Valorizzazione degli spazi verdi pubblici attraverso sentieri didattici.
  • Nuova strada Ronco delle Monache.
  • Esecuzione da parte dell’ACAP di opere di risanamento e valorizzazione delle nostre sorgenti (ca. 2.5 mio di franchi), così come la sostituzione di condotte vetuste (ca. 4.5 mio di franchi).
  • Realizzazione posteggio pubblico ex prato degli asinelli a Rivapiana (in corso esproprio).
  • Fermata TILO a Remorino.
  • Risanamento mura Villa S. Quirico.
  • Nuovo arredo Via Verbano parte centrale.
  • Studio di pianificazione comparto alla Riva.
  • Ampliamento dell’asilo con la 6. Sezione.
  • Migliorie al Centro culturale Elisarion.
  • Nuovi parchie sistema delle aree ricreative pubbliche.
  • Ulteriore ammodernamento dell’illuminazione pubblica.
  • Ulteriori ammodernamenti presso il Centro anziani Casa Rea.
  • Riorganizzazione del Corpo di polizia intercomunale strutturato e modifiche al Regolamento organico dei dipendenti.
  • Prime misure concrete in base al Piano energetico comunale (PECo).
  • Nuovo collettore e risanamento acquedotto comunale Via Albaredo (credito CC votato).
  • Nuovi ponti in via del Colli e via Albaredo (credito CC votato).

Vogliamo quindi un Comune sempre più attrattivo per i cittadini che desiderano risiedervi e per quelli che vogliono operarvi in pace e tranquillità, senza tuttavia dimenticare la ricerca di opportune sinergie a livello regionale.

Per continuare a concretizzare i nostri ed i vostri obbiettivi abbiamo bisogno del vostro sostegno,un grazie di cuore a tutti voi!